Reggio Sud Stadio ... il Blog

...parliamo di Calcio, di Squadre, degli avvenimenti settimanali o...di quello che ci pare.

21 maggio 2006

Foto della bellissima Manifestazione














IL TIRIOLO CONQUISTA LA SUPER-COPPA DI CATEGORIA


Giornata di festa quella che si e' vissuta ieri a Reggio Calabria sul campo di Croce Valanidi. Bella manifestazione quella organizzata impeccabilmente dal Reggio Sud che ha visto di fronte le societa' piu' forti di tutti i gironi di prima categoria affrontarsi in un clima festoso e sportivo . Alla fine ha prevalso la squadra del Tiriolo Martelletto meritatamente . Presenti alla manifestazione le maggiori cariche della federazione nelle vesti del Sig. Cosentino e del Sig. Nistico' i quali hanno avuto solo parole di elogio per tutti e alla fine dei loro discorsi , spumante a fiumi e pasticcini per festeggiare questa bellissima giornata di sport . A questa avventura hanno partecipato le seguenti societa' : Tiriolo Martelletto , Nuova Audace , Schiavonea e il Reggio Sud che noi ringraziamo ancora per l'emozionante campionato che ci ha regalato. Essendo stata una giornata di festa non faremo le cronache delle partite ma faremo vivere il tutto con una bella rassegna fotografica.Anche noi che curiamo il sito andremo in vacanza, ma promettiamo che se nel corso delle giornate a seguire avremo notizie interessanti li pubblicheremo lo stesso ma in forma ridotta ,quindi diamo a tutti appuntamento alla prima manifestazione calcistica 2006/2007 che vedra' il Reggio Sud partecipare alle Finali Nazionali di Calcio FEPAS che avranno luogo dall' 1 Settembre all' 8 Settembre 2006 nella ridente cittadina romagnola di Misano Adriatico in provincia di Rimini solo per il settore giovanile. Per dovere di cronaca ricordiamo che la squadra allievi e' detentrice del prestigioso titolo di CAMPIONE D' ITALIA.

11 maggio 2006

FOTO NUOVA AUDACE REGGIO SUD

Sorteggio iniziale
Relax
Pausa pranzo al risorante
Il bomber Saso Rappocciolo
Tifosi del Reggio Sud
Facce deluse a fine partita negli spogliatoi
Un Dirigente
Tifosi al seguito del Reggio Sud
Pericolosi ultras
Due Dirigenti
Il signor Nistico premia il cap. Peppe Verbaro
Foto dopo la premiazione ( di spalle il presidente Leo )
Negli spogliatoi prima della partita
Inizio della Partita
Dopo pranzo in ristorante

IL REGGIO SUD SECONDO IN COPPA CALABRIA


Il Reggio Sud perde per 2 a 0 a Catanzalo Lido contro la Nuova Audace e per colpa di quel gol subito nei minuti finali delle partita di andata si e' visto soffiare sotto il naso il prestigioso trofeo della Coppa Calabria. Nulla da discutere sull'andamento della gara ma c'e' da dire che si e' giocato su un campo al limite della regolarita' in quanto il vento l'ha fatta da padrone e ha costretto al non gioco le due squadre.Le nostre piu' sincere congratulazioni alla societa' Nuova Audace per il titolo conquistato meritatamente. Un plauso consentitemi bisogna farlo anche ai ragazzi di Mister Borghetto che sicuramente da quando hanno raggiunto la matematica certezza della vittoria del campionato cioe' 5 giornate prima della fine del campionato hanno tirato un po' i remi in barca ma sono da elogiare lo stesso per le emozioni che ci hanno fatto vivere settimanalmente con le loro prestazioni.Al Reggio Sud e' mancato solo un pizzico di fortuna che avrebbe consentito di portare al termine questa missione che tanto stava a cuore ma ormai guardiamo avanti perche' non finisce qui la stagione in quanto dopo l'ultima partita di campionato che avra' luogo giorno 13 Maggio alle ore 16:00 in casa contro la Cittanovese , il Reggio Sud si cimentera' nella Supercoppa di categoria giorno 20 Maggio sul Campo amico di Croce Valanidi in mini torneo che vedra' opposte tutte le vincitrici dei gironi prima categoria e tra queste ci sara' pure la Nuova Audace che speriamo di poter battere per pareggiare i conti. Speriamo che tutto vada per il meglio e poter trascorrere una giornata di festa , quindi diamo a tutti appuntamento a questo importante avvenimento e non mancate per sostenere la vostra squadra del cuore .

07 maggio 2006

SCIVOLONE DEL REGGIO SUD


Con una netta sconfitta per 3 a 7 si conclude l'ultima trasferta di campionato giocata contro la Melitese per il Reggio Sud. Cosa frulli nella mente dei giocatori in questo momento noi non lo comprendiamo ma supponiamo che siano tutte concentrate alla trasferta di Catanzaro che li vedra' di fronte alla Nuova Audace per contendersi la finale di ritorno di Coppa Calabria e difendere il risultato acquisito nella partita di andata che li ha visti vincenti per 2 a 1. Noi speriamo che il Mister Gino Borghetto riesca per questo incontro a far quadrare tutto alla perfezione se vuole tornare dalla difficile trasferta con un risultato positivo, quindi riteniamo che questa bruciante sconfitta subita oggi sia da sprono per i suoi ragazzi e che comincino gia da oggi a tenere ben saldi i piedi per terra e tornino ad essere quel gruppo affiatato ed umile che si era distinto e fatto conoscere fino a qualche settimana fa'. La nostra non e' critica ma e' un giudizio dettato solo dai battiti del nostro cuore che negli ultimi tempi ha avuto bisogno delle cure di un bravo cardiologo. Ma non tutti i mali vengono per nuocere e la lezione i ragazzi del Reggio Sud l' hanno capita e cercheranno di svolgere l'ultimo compitino che ormai gli e' rimasto come fosse un vero esame di vita e sicuramente non vorranno dare un dispiacere alla loro dirigenza che fino a questo momento li ha coccolati come fa una chioccia con i suoi pulcini. Ora bisogna solo pensare a superare questo ultimo scoglio finale e iscrivere il nostro nome negli almanacchi sportivi del calcio dilettantistico con questa memorabile accoppiata campionato ( Gia' Vinto ) Coppa Calabria ( Quasi Vinta ) .NOI CI CREDIAMO , ma speriamo non come il Messina . Ragazzi ora tocca a voi dimostrare veramente il vostro valore e ricordatevi che se c' e' l'impegno qualunque esso sia il risultato di questa partita , voi avrete vinto lo stesso e sara' una lezione di vita che non scorderete cosi' facilmente e rimarra' fotocopiata per sempre nel vostro cuore .(Nella foto in alto Mister Borghetto cerca di trasmettere un po' della sua grinta ai suoi ragazzi ).