Reggio Sud Stadio ... il Blog

...parliamo di Calcio, di Squadre, degli avvenimenti settimanali o...di quello che ci pare.

11 marzo 2006

POSITIVO PAREGGIO DEL REGGIO SUD

Il Reggio Sud continua a mietere punti anche fuori casa. Con una prestazione maiuscola esce indenne dalla trasferta di Gioia Tauro , campo in cui la squadra di casa non aveva concesso mai un punto a chi gli aveva fatto visita fino ad oggi. Ma c'e' sempre una prima volta in cui le regole vengono estromesse ma non per volere del fato ma per la bravura della squadra che oggi e' uscita indenne dal rettangolo di gioco di Gioia Tauro e cioe' il REGGIO SUD.Il Mister Gino Borghetto all'inizio dell'incontro era un po' preoccupato in quanto oggi dal suo scacchiere mancavano parecchie pedine fondamentali per il suo modulo tattico ma con tanta bravura riusciva con perfette geometrie di gioco ad imbrigliare tutto l'assetto tattico della squadra di casa rendendo vani quei pochi sterili tentativi di andare a rete. La squadra oggi a centrocampo si e' dimostrata una barriera insormontabile da creare agli avversari parecchi problemi in fase di costruzione. Il Reggio Sud controllava sapientemente l'intera partita e portava a termine una missione molto importante " NON PERDERE ". Con questo pareggio e grazie anche al risultato del Palmi che si e' imposto sul proprio terreno amico contro il Polistena per 1 a 0 il distacco dalla diretta inseguitrice e' ora di 8 punti, ma non bisogna mai abbassare la guardia perche' finche' la matematica non esprime il suo verdetto bisogna combattere a denti stretti fino alla fine.Negli spogliatoi del Reggio Sud vediamo molti visi soddisfatti per l'esito della gara pero' nessuno ha il coraggio di fare pronostici in quanto sono molto scaramantici e schivano ogni nostra domanda quando pronunciamo la parola promozione. In cuor loro vorrebbero gridare la loro gioia ma sanno contenersi molto bene e riescono a nascondere i loro stati d'animo come se fossero usciti da una scuola di arte drammatica. Ma questa volta ci sostituiamo noi a loro ed esprimiamo tutta la nostra riconoscenza a questi ragazzi che ogni settimana ci danno grosse soddisfazioni sia sul piano umano che sul quello tattico e li paragoniamo per la loro forza dimostrata, ai leoni che ogni giorno combattono instancabilmente per avere il sopravvento sulla loro preda.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home